Letti per camere moderne

letto camera moderno

Se avete acquistato una casa o avete deciso di rimodernare l’arredamento della vostra camera da letto o quella dei vostri bambini, noterete con sorpresa l’ampia offerta che il mercato del mobile offre, spinta dalle innovazioni del design e dalle linee moderne.

A primo impatto si resta stupiti dalle nuove linee e l’occhio ha bisogno di un po’ di tempo per abituarsi, specie se si arriva da una casa arredata in stile classico; già al secondo mobilificio vi accorgerete che i modelli iniziano ad interessarvi e ne sarete più attratti. Ora siente pronti per scegliere il letto e ogni singolo elemento presente nella stanza. A seconda dello spazio a disposizione e delle esigenze personali è possibile acquistare letti di diverse taglie e misure:

  • Letto matrimoniale
  • Letto ad una piazza e mezza
  • Letto queen size (o maxi)
  • Letto per bambini

La misura di riferimento per un letto matrimoniale è di 180 cm di larghezza con una profondità di 2 metri; i modelli più grandi differiscono da questo standard di 10/20 cm nelle 2 dimensioni. Il “giacinto” che si associa al riposo o al relax in generale (si pensi alla lettura di un buon libro o alla visione di un bel film).

Per prima cosa deve quindi essere comodo, in ogni sua componente. Dalla rete e il materasso, fino ai cuscini e alla testiera, tutto deve essere pensato e progettato a questo fine. Per le stanze più piccole o poco spaziose, i mobilifici propongono letti ad angolo per recuperare al massimo lo spazio e la mobilità .

Il materiale più usato in assoluto è il legno: legno nazionale o europeo (come il rovere) per stili classici, legni esotici o orientali per realizzazioni in stile giapponese come i letti con cornice molto bassi. A sequire il cuoio e la pelle per i rivestimenti, la testiera.

La parti scorrevoli (come cassettoni o box interni) sfruttano invece meccanismi in acciaio. Da ricordare infine che l’atmosfera presente in camera influisce molto sul sonno: tutti gli esperti consigliano quindi di evitare eccessivo calore, freddo, umidità od elementi rumorosi nell’arredamento.